Notizia

Tre milioni di euro per potenziare i dottorati di ricerca

Risorse a favore degli Atenei siciliani da destinare a borse di studio aggiuntive

Data
Immagine
Pergamena laurea
Ricercatore

Testo della notizia

E' stato pubblicato il decreto (Avviso 37/2020) per il finanziamento di borse regionali di dottorati di ricerca Sicilia per l'anno accademico 2020/2021. Le risorse ammontano a 3 milioni di € e sono individuate a valere sull’Asse 3 - Istruzione e Formazione - del Po FSE.

I destinatari delle proposte progettuali sono i laureati, nati o residenti in Sicilia, utilmente classificati nella graduatoria di ammissione ai corsi di dottorato di ricerca per l’anno accademico 2020/2021.

Si tratta di un intervento che destina borse di studio aggiuntive, ciascuna del valore complessivo di circa 60 mila euro e di durata triennale, ai corsi di dottorato che le università siciliane hanno bandito per l'anno accademico 2020-2021.

Esse saranno attribuite ai singoli Atenei in proporzione al numero degli iscritti, potendo così variare da un numero massimo di oltre 15 borse per le università più grandi (Catania e Palermo) ad un numero minino di qualche unità per le sedi più piccole, quali la Kore di Enna e la sede LUMSA di Palermo. La fruizione delle borse regionali comporterà anche l'obbligo di un periodo di ricerca all'estero, variabile da tre a sei mesi, al fine di favorire i processi di internazionalizzazione degli studi.

In questa notizia

Contenuti direttamente correlati

Servizio X - Sistema universitario e della ricerca scientifica e tecnologica
Dipartimento dell'istruzione, dell'università e del diritto allo studio
Vedi orari e contatti

Ulteriori informazioni

Per contatti stampa e ulteriori informazioni sulla notizia: