Notizia

Covid: fondi per laureati in area medica

Con l'avviso 38 sono stati stanziati finanziamenti per 43 contratti negli atenei siciliani.

Data
Argomenti
Immagine
Laboratorio analisi

Testo della notizia

È stato pubblicato l’Avviso 38, il bando dedicato a laureati in Medicina e Chirurgia degli atenei siciliani.

Si tratta di 43 contratti: 9 a Catania, 12 a Messina e 22 a Palermo che privilegiano, in particolare, le specialità connesse all'urgenza ed emergenza sanitaria e, in relazione alla pandemia da COVID 19, quelle riguardanti le malattie infettive e le discipline epidemiologiche.

I fondi che ammontano a 5 milioni di euro sono stati individuati a valere sul PO FSE (asse 3 - obiettivo specifico 10.5) e/o su “la legge di stabilità regionale” 2020/2022 (L. regionale nr 9 del 12/5/2020) art 5 comma 25. Le risorse sono state rese disponibili dall'Assessorato regionale all’istruzione e formazione professionale che, d'intesa con l'Assessorato alla Salute e con l'Osservatorio regionale per la formazione medico-specialistica, ha sviluppato l'analisi dei fabbisogni e redatto il piano di distribuzione che è stato trasmesso al Ministero dell'Università e della Ricerca, in vista delle selezioni per l'ammissione ai corsi. Le Università siciliane potranno, così, contare su un numero particolarmente significativo di contratti che, anche grazie al robusto ampliamento di posti, disposto quest'anno dal Ministero, favorirà un largo assorbimento di medici neolaureati.

 

In questa notizia

Contenuti direttamente correlati

Servizio X - Sistema universitario e della ricerca scientifica e tecnologica
Dipartimento dell'istruzione, dell'università e del diritto allo studio
Vedi orari e contatti

Ulteriori informazioni

Per contatti stampa e ulteriori informazioni sulla notizia: